Sfince di San Giuseppe

Ingredienti
Per L’IMPASTO:Acqua 250 ml Farina 200 g Uova intere 5 60 gr di strutto Sale qb

image

PER LA CREMA: Ricotta di pecora, 800gr Zucchero 200gr Cioccolato in gocce 50 gr
PER DECORARE E PER FRIGGERE: Olio di semi di girasole Granella di Pistacchi 100gr Ciliegie e scorza d’Arance candita

Cominciamo la preparazione realizzando la crema di ricotta. La sera prima, mettete la ricotta dentro ad un colapasta per farla sgocciolare bene, poi versatela in una ciotola e unite lo buy CBD products mescolate per amalgamare il tutto, coprite con della pellicola trasparente o con un coperchio e lasciate riposare in frigorifero per tutta la notte,dopodiché passatela in un setaccio. Versate in un pentolino l’acqua lo strutto e il sale e poi, una volta sopraggiunto il bollore, unite tutta in una volta la farina, mescolando gli ingredienti sul fuoco con un mestolo di legno per almeno 2-3 minuti fino a che il composto si staccherà dal pentolino.Fate raffreddare e nel frattempo potete unire alla crema di ricotta le gocce di cioccolato fondente e riporla di nuovo in frigorifero.Mettete l’impasto in planetaria con la frusta (oppure lavorate a mano con un mestolo di legno) e lavorate l’impasto per 1 minuto, poi unite una alla volta le uova: non unite l’uovo successivo se prima non sarà stato assorbito completamente quello precedente. Dovrete ottenere una pastella liscia, cremosa e densa.Scaldate l’olio in un pentolino fino a portarlo a 160-165°, poi friggete l’impasto versandolo nel pentolino a cucchiaiate, non friggete più di 3-4 sfince alla volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio e per non rischiare di avere poco spazio quando le sfince cominceranno a crescere. Rigirate spesso le sfince per dorarli su tutti i lati e farle quindi gonfiare bene.Con questa temperatura,le sfince dovranno friggere per almeno 10-15 minuti. Quando saranno ben dorate scolateli per bene con una schiumarola ed adagia teli su di un vassoio foderato con carta assorbente da cucina.Quando avrete terminato di friggere, lasciate intiepidire e poi prendete la crema di ricotta, lavoratela qualche secondo con un mestolo di legno e poi, servendovi di un cucchiaio, ricoprite la superficie delle sfince. Guarnite ogni sfincia con della granella di pistacchi,una ciliegina candita e una scorzetta di arancia candita.Spolverate di zucchero a velo prima di servire.

Autore dell'articolo

Mario Puccio
Mario Puccio
Mario Puccio, esperto chef, blogger e capitano del Culinary team Palermo, squadra ufficiale dell’Associazione Cuochi e Pasticceri di Palermo, Vicepresidente dell’associazione provinciale cuochi e pasticceri di Palermo e membro della prestigiosa associazione Euro-Toque.
  • 53
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    53
    Shares

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.