“Lemon”

“Lemon” Mousse al limone con salsa al basilico e crumble alla mandorla Mousse al limone; 1/2 lt di panna fresca pastorizzata al 36%, 125 g di albume pastorizzato, 250 g di zucchero semolato, 40 g di acqua, g 7,5 colla di pesce, 300 g di succo di limone, 20 g, scorza di limone Procedimento In un pentolino portare a 121°C lo zucchero … LEGGI TUTTO

Insalata Pantesca

Insalata Pantesca Ingredienti per 4 persone : N 4 patate media grandezza, 40 g di olive nere e verdi, 20 g di capperi dissalati, 200g di pomodori rossi, n 2 cipolle rosse di “Tropea” , 60 g di aceto di vino bianco, 80 g di olio extravergine d’oliva,  origano “pantesco”, basilico. Lessate le patate cuocendole in … LEGGI TUTTO

Calamarata con ragut di polpo e vastedda del belice

Calamarata con ragout di polpo profumata al finocchietto e fonduta di vastedda del Belice 

Ingredienti per 4 persone : 360 g di pasta “calamarata” trafilata al bronzo, 400g di polpo , N 1 cipollotto, N 2 spicchi di aglio rosso di Nubia, 150 g di concentrato di pomodoro , 1/2 bicchiere di vino bianco, 50 g di olio extravergine d’ oliva , 60 g di finocchietto selvatico fresco, 100 g di vastedda del belice DOP, 50 g di latte 

Procedimento 

Lavare e pulire  bene il polpo e tagliarlo a pezzetti molto piccoli. In una casseruola fare imbiondire il cipollotto tritato e l’ aglio in camicia che andremo a togliere successivamente, aggiungere il polpo e fare rosolare, bagnare con il vino bianco e fare evaporare. Aggiungere il concentrato e dopo averlo fatto tostare per bene bagnare con acqua  e lasciare cuocere a fuoco lentissimo. Sbollentare il finocchietto in acqua salata. La stessa verrà utilizzata per cuocere la pasta.

Tritare il finocchietto sbollentato ed aggiungerlo al sugo di polpo, continuare a cuocere per circa 30 minuti aggiungendo acqua di tanto in tanto. Una volta cotto il ragout, condire con  sale e pepe. 

Preparare la fonduta di vastedda; scaldare il latte in un pentolino , quando inizia a fumare spegnere ed aggiungere la vastedda tagliata a cubetti, lasciare fondere qualche minuto e poi frullare con un minipimer.

Cuocere la pasta nell’ acqua del finocchietto e una volta scolata mantecarla con il ragout di polpo. Finire con la fonduta di vastedda ed un ciuffo di finocchietto fresco.