Pane nero di Castelvetrano alle noci

IMPASTO PER PANE DI FARINA DI TUMMINIA CON NOCI

Ingredienti:
300 cl di Acqua
50gr di Olio di oliva extravergine
10gr di Sale iodato
12 gr di Lievito di birra fresco
15gr di zucchero
150 gr di gherigli di noci
500gr di Farina di tumminia “Molino del Ponte” di Castelvetrano
80 gr di sesamo
image
Procedimento;

Per preparare l’ impasto del pane iniziate a sciogliere il lievito di birra in poca acqua tiepida. Setacciate in una ciotola,oppure su di un piano di lavoro la farina, create un buco al centro, e versateci dentro un composto di lievito e acqua che dovrete stemperare un po’ con la farina,unitevi l’olio .Versate a filo il liquido ottenuto sulla farina,cominciate ad impastare con movimenti ampi e veloci, fino a che non sarà ben liscio.Aggiungete ora i gherigli di noci ed Impastate ancora per una decina di minuti, fino a che non otterrete un impasto compatto.
Quando l’impasto risulterà liscio ed elastico dategli la forma di una palla così da avere poi una pagnotta tonda oppure se preferite potete dargli una forma allungata per ottenere un filone.Ponetelo a questo punto in una ciotola infarinata, copritela con la pellicola e lasciate lievitare per circa due ore nel forno chiuso e spento,potete aggiungere una ciotola con dell’acqua calda per conferire umidità alla camera del forno e facilitare la lievitazione.Quando l’impasto avrà raddoppiato il volume ponetelo ancora una volta su di un piano di lavoro infarinato e rimodellatelo,cospargete la superficie del pane con del sesamo.Posizionate l’impasto al centro di una teglia da forno e lasciatelo lievitare per un’altra ora in forno chiuso e spento. Ricordate di Mettere sul fondo del forno un piccolo contenitore con dell’acqua, per evitare che l’impasto si secchi.Trascorso questo tempo la pasta per il pane avrà nuovamente raddoppiato il suo volume e sarà pronta per essere infornata: praticate, con un coltellino a lama liscia, sulla superficiale della pasta quattro tagli a forma di quadrato se la pagnotta è tonda oppure 3 tagli obliqui per il lungo se avete realizzato un filone profondi circa 1 cm e infornate in forno statico già caldo a 200 gradi, per circa 45-50 minuti. Sfornate il pane quando sarà ben dorato,sarete estasiati dal profumo dei grani antichi Siciliani.

Autore dell'articolo

Mario Puccio
Mario Puccio
Mario Puccio, esperto chef, blogger e capitano del Culinary team Palermo, squadra ufficiale dell’Associazione Cuochi e Pasticceri di Palermo, Vicepresidente dell’associazione provinciale cuochi e pasticceri di Palermo e membro della prestigiosa associazione Euro-Toque.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.